Una luna di miele da sogno

Una luna di miele da sogno

par -
0 1224

Il viaggio di nozze è una di quelle cose a cui i neo sposi difficilmente rinunciano, anche in tempi di crisi: i dati dicono infatti che nel 2011 l’aumento della spesa per l’organizzazione del matrimonio e del viaggio oscillava tra il 2 e il 5%.

Due sono i trend principali che caratterizzano il mercato delle lune di miele negli ultimi tempi: la vacanza lunga, cioè di più di 15 giorni di durata (che riguarda il 60% delle coppie), e le partenze in settembre, mese sempre più comune per i matrimoni.

matrimonio

La luna di miele è un momento da sogno in cui ci si concede del tempo insieme  in splendide mete. Per orientarvi nella jungla delle offerte e per far sì che la promessa “nella buona e nella cattiva sorte” pronunciata durante la cerimonia non debba essere messa subito alla prova, Opodo da agli sposi qualche prezioso consiglio.

1. Prenotate con sufficiente anticipo

Perchè la luna di miele sia davvero indimenticabile, è meglio organizzarla in tempo come tutti gli altri preparativi per il matrimonio, soprattutto per chi ha intenzione di partire subito dopo la data fatidica. Consultate con calma la moltitudine di offerte disponibili, meglio aspettare un po’ di più che pentirsi di avere fatto una scelta affrettata!

2. Qual’è il vostro Budget?

Gli italiani dispongono mediamente di 2.500 Euro a persona per la luna di miele. Questa somma varia evidentemente in funzione della location, della durata del viaggio e del livello di confort desiderato. Stabilitelo con esattezza prima di iniziare a fantasticare!

3. Un vacanza come regalo di nozze?

maldiveOrmai è normale che le coppie convivano da molto tempo prima di sposarsi: per questo alla tradizionale lista nozze con oggetti per la casa sempre più spesso gli sposi preferiscono il viaggio. Viene regalato da parenti e amici e, proprio per questo, c'è la propensione da parte degli sposi a spendere un po' di più e a realizzare magari il viaggio dei propri sogni senza doversi rovinare. Una volta arrivati sul posto, non dimenticatevi di mandare una cartolina di ringraziamento  a tutti quelli che hanno contribuito alla spesa! Vi conviene anche essere vigili al momento della scelta del tour operator: accertatevi per esempio che vi restituiscano il denaro della lista nozze che non è stato utilizzato (alcuni operatori devolvono i soldi sotto forma di buoni).

4. Matrimonio = benefici

Per poter godere di un trattamento di “favore” una volta arrivati sul posto, specificate sempre che si tratta di un viaggio di nozze al momento della prenotazione. Attenzione, spesso vi chiederanno di presentare una prova scritta (contratto di matrimonio o libretto di famiglia). Quanto alle riduzioni “speciale giovani sposi”, di solito per gli operatori turistici  sono valide da 2 a 9 mesi dopo la cerimonia.

5. Matrimonio o convivenza?

La convivenza non offre ancora gli stessi vantaggi del matrimonio. Le offerte speciali per i conviventi sono poche e per lo più sconosciute al grande pubblico. Tuttavia, chiedere non costa nulla e a volte può dare accesso a tariffe vantaggiose. Tentar non nuoce!

6. Quando partire?

Moltissime coppie si soposano all’inizio dell’estate per poi partire subito per la luna di miele. Ma per trovare calma, tariffe più economiche e sole nelle mete esotiche, sarebbe meglio scegliere l’autunno (ottobre e novembre). Non dimentichiamo che i mesi estivi non sono così idilliaci ai tropici (monsoni, cicloni…) come in Italia! In ogni caso, informatevi bene sulle condizioni meteo della destinazione scelta nel periodo che avete stabilito.

7. Dove andare?

Dopo un periodo faticoso e di forti emozioni, le isole sono spesso luoghi perfetti per rilassarsi e godersi una luna di miele da favola. Le più gettonate sono le Maldive, Mauritius, Bali e Madagascar. Le destinazioni new entry dell’ultimo anno sono invece il Marocco, il Nepal e sempre più spesso i viaggi itineranti, per esempio negli Stati Uniti, in Messico o in Australia.

8. Uscire dai sentieri battuti

Perchè non cambiare un po’ e provare ad abbandonare il classico duo spiaggia e dolce far niente? Il viaggio di nozze può diventare l’occasione per realizzare un sogno: una crociera in Egitto, un safari in Kenya, un trekking in Mongolia, un giro sull’Orient Express…Scegliere il viaggio che più vi si addice, senza porvi limiti, è la condizione principale per una luna di miele di successo.

9. Dolce Italia

ALBEROBELLOSe per varie ragioni vi è impossibile andare lontano, non vi preoccupate: l’Italia è piena di regioni splendide. Perchè non cogliere l’occasione per un soggiorno atipico in un hotel magnificamente isolato nel sud della Sardegna, o per recarsi in una lussuosa Spa tra le montagne dell’Alto Adige? Oppure, se cercate qualcosa di più insolito, potreste scegliere un trullo di Alberobello o perchè no una casa sugli alberi…

 10. Piccoli dettagli pratici

Spesso si è così presi da così tante cose da trascurare alcuni dettagli importanti.  Scegliete la destinazione in funzione del tempo disponibile; se avete solo una settimana, sarebbe un peccato sprecare la maggior parte del tempo per cercare di raggiungere il luogo dei vostri sogni. Verificate le condizioni politiche del paese di destinazione prima di partire e procuratevi i visti necessari. Controllate inoltre quali sono le vaccinazioni obbligatorie o consigliate. Infine, le zone più belle sono spesso le più remote, dove probabilmente non ci sono bancomat ad ogni angolo: portate con voi contanti o travellers cheque per evitare di ritrovarvi senza soldi alla fine del mondo!

ARTICLES SIMILAIRES