Cosa leggono gli europei in vacanza? Ecco i risultati del nostro sondaggio!

Cosa leggono gli europei in vacanza? Ecco i risultati del nostro sondaggio!

par -
1 699

Le vacanze, il periodo forse più bello dell'anno, sono il momento ideale per dedicarsi alla lettura. Con molto tempo libero a disposizione e tanta voglia di staccare la spina ed evadere con la fantasia, i libri sono i compagni di viaggio perfetti. Ma cosa leggono gli europei durante le vacanze dell'estate 2014? Opodo ha intervistato quasi 2000 viaggiatori italiani, francesi, inglesi e tedeschi per scoprire quali sono le loro abitudini di lettura sotto l’ombrellone. Ecco i risultati.

letture vacanza Opodo

Il profilo dei lettori vacanzieri italiani

Gli italiani che leggono in vacanza sono principalmente donne (77%) con un’età compresa fra i 31 e i 45 anni. Mediamente leggono 1/2 libri (60%) e preferiscono leggere su carta (62%), mentre i supporti tecnologici vengono usati principalmente per informarsi, sfogliando quotidiani e riviste di viaggio (26%). Per quanto riguarda l’ispirazione per la scelta del libro da leggere il 44% lo seleziona in libreria, mentre il 20% si fa consigliare da amici e familiari. L'alta percentuale di fedeli alle librerie dimostra come, nostante i tempi che cambiano e le nuove tecnologie che avanzano, questi luoghi siano ancora così preziosi per chi cerca un libro.  In vacanza, gli italiani leggono soprattutto per evadere dalla realtà e rifugiarsi in mondi onirici (37%), mentre il 34% legge per rilassarsi. Anche durante le ferie, ben il 74% degli intervistati ama comunque rimanere connesso a Facebook e Twitter, piattaforme utilizzate anche per informarsi e documentarsi.

TOP BOOK Italia 2014

Secondo il nostro sondaggio, quest'anno la lettura preferita dagli italiani in vacanza è “Storia di una ladra di libri” di Markus Zusak (25 %); in seconda posizione troviamo a parimerito “Adulterio” di Paulo Coelho e “La piramide di fango” di Andrea Camilleri (15%), mentre in terza posizione troviamo classificato “Papa Francesco-Aprite la mente al vostro cuore” di Rubin Sergio e Ambrogetti Francesca (7%). La tendenza sembnra quella per cui siano ancora i film e le serie TV a ispirare, a livello globale, le scelte dei libri.

Interessante notare come i tedeschi siano la popolazione che legge di più in vacanza (94%), mentre gli italiani quelli che meno (73%). Solo il 28% degli europei utilizza internet per scegliere la propria lettura e ben il 69% dei viaggiatori europei coinvolti continua a preferire il libro cartaceo, mentre su Tablet e altri dispositivi tecnologici si leggono soprattutto quotidiani e riviste (22%). Per quanto riguarda invece il budget, il 54% degli europei spende tra i 10 e i 30 euro per comprare i libri per le vacanze. Solo i tedeschi hanno un budget più alto, tra i 40 e i 50 euro.

I risultati del 2013

Gli italiani cercano  evasione e storie d’amore

Rilassarsi totalmente: ecco la parola d'ordine per gli italiani in vacanza! Staccare dalle solite abitudini e dalle notizie di politica e  attualità per dedicarsi a letture più leggere, che stimolano la fantasia..anche amorosa! Il 50% degli intervistati predilige infatti i romanzi, preferibilmente d’amore, mentre il 35% sceglie la guida turistica sulla destinazione di vacanza, come lettura sotto l’ombrellone. Alla tecnologia continuiamo a preferire la carta, visto che solo il 15% legge sul tablet.

Quali sono i libri dell'estate per i nostri connazionali? In cima alla classifica troviamo «Il Grande Gatsby» di F.S. Fitzegarld (stessa scelta dei colleghi europei), reduce della popolarità riacquistata durante la scorsa stagione cinematografica con l’omonimo film, seguito in seconda posizione da «Inferno» di Dan Brown, mentre a parimerito un gradino più in basso, si posizionano gli italianissimi «Fai bei sogni» di Massimo Gramellini e «Un covo di vipere» di Andrea Camilleri.

x

E voi, cosa leggerete durante le vostre vacanze?

ARTICLES SIMILAIRES