Sport invernali: proposte per vacanze attive

Sport invernali: proposte per vacanze attive

par -
2 1734

Quest'anno si terrà la Coppa del Mondo di salto con gli sci 2015, trentaseiesima edizione della manifestazione organizzata dalla Federazione Internazionale Sci che è già iniziata a dicembre 2014 e si concluderà a Oslo a marzo 2015.

Quindi, per cominciare il 2015 prendendosi cura di sè, perchè non seguire quest’onda di entusiasmo per gli sport invernali e scegliere mete dove poter praticare attività all’aperto che fanno bene sia al corpo che all’umore? Oltre alle più classiche discipline come lo sci e lo snowboard, gli amanti della montagna potranno provare lo sleddog o le escursioni in ciaspole, per esempio. E per chi non teme il freddo, ci sono i tuffi in acqua ghiacciata per celebrare l’arrivo del nuovo anno!

Ecco le destinazioni consigliate da Opodo per un inverno all’insegna del dinamismo e del divertimento, perfette per staccare la spina e buttar giù i kg in più accumulati tra pranzi e cenoni vari delle feste che si stanno concludendo in questi giorni.

Pattinaggio sul ghiaccio sulle rive dell’Adriatico

pattinaggio ghiaccio

Chi pensa che Rimini sia una meta tipicamente estiva dovrà ricredersi: quest’anno infatti, nel pittoresco centro romagnolo fino al 18 gennaio 2015 potrete divertirvi all’Ice Village: un grande villaggio invernale di 2000 metri con due piste di pattinaggio, una delle quali interamente dedicata ai bambini. A disposizione ci sono animatori e istruttori per chi vuole imparare e prima di cena tutti a bere un drink all’”Aperitivo sul ghiaccio”, che offre una selezione di vini delle colline riminesi e invitanti stuzzichini.

Il tuffo della Befana

tuffo della befana
source: brescia.corriere.it

Il Lago Moro, vicino a Boario Terme in Provincia di Brescia, è la cornice di questo particolare evento. La mattina del 6 gennaio ci si presenta in costume da bagno rosso e cappello da Babbo Natale e allo scoccare di mezzogiorno ci si butta in compagnia nelle acque gelide del piccolo lago. La muta è severamente bandita e l’impresa è riservata a coraggiosi nuotatori che non temono il freddo e che vogliono iniziare il 2015 in modo avventuroso.

Approfittate dell’evento per visitare i bei dintorni del lago alpino: il caratteristico borgo lacustre di Capo di Lago, il Parco Naturale che protegge l’ecosistema e le montagne circostanti.

Avventura in Sleddog al Sestriere

Sulle magnifiche montagne olimpiche, nel cuore del Piemonte, si può provare l’esperienza di condurre sulla neve una slitta trainata da cani del grande Nord in uno dei centri sleddog della zona, che propongono escursioni e corsi per adulti, ragazzi e bambini. Il contatto con la natura incontaminata e con i Siberian Husky, cani bellissimi, fieri e leali, vi regaleranno un ricordo indelebile. Le montagne del Sestriere sono inoltre perfette per praticare ogni tipo di attività invernale: dalla camminata allo sci al pattinaggio.

Sulla tavola nello snowpark più grande d’Italia

snowpark Mottolino
source: kenyonboard.com

Questo park si trova a Mottolino, Livigno, ed è equipaggiato con aree adatte a tutti i livelli: l’XL, per atleti professionisti, la Large, per snowboarder esperti e la S per chi è alle prime armi. Molti gli eventi proposti nel corso della stagione invernale in collaborazione con Burton, marchio leader del settore e partner tecnico del parco. Il comprensorio di Mottolino Fun Mountain è perfetto anche per lo sci e il parapendio, mentre in paese troverete hotel, ristoranti e bar di tutti i tipi. Un ambiente divertente e rilassato perfetto per una vacanza giovane.

Alla scoperta della Val di Non con le ciaspole

Quella della Val di Non, in Trentino, è la più antica e famosa “ciaspolada” d’Italia e una delle manifestazioni popolari sulla neve più amate del nostro Paese. La corsa podistica con ai piedi le ciaspole (attrezzi che si agganciano alle scarpe per camminare agevolmente sulla neve), avrà luogo il 4 gennaio 2015 e si svolgerà lungo un percorso di circa 7 km; l’iscrizione non competitiva comprensiva di noleggio ciaspole costa 14 €.

Una volta terminata la gara, ci si può rifocillare con i buonissimi prodotti locali (formaggi, pani tipici, radicchio, carni...) e pernottare in uno dei tanti alberghi della splendida vallata. Se siete amanti dello sci di fondo, qui troverete numerose aree dove praticare questa disciplina.

  • Quante interessanti iniziative in occasione delle festività natalizie. Grazie per i suggerimenti

    • Laura

      Grazie 🙂