Blog di viaggi di Opodo icon
Blog di viaggi di Opodo
  •   2 minuti di lettura

Quali sono gli stili di viaggio degli europei? Come scelgono dove andare e cosa gli piace fare in vacanza? Opodo ha chiesto a 600 persone provenienti da Germania, Italia, Francia e Regno Unito come pianificano una vacanza e qual è il loro viaggio dei sogni. Diamo un’occhiata ai risultati…

Infografico stile di viaggio

L’ispirazione: la lista dei desideri di viaggio

L’spirazione per un viaggio è qualcosa di molto personale, infatti la metà dei partecipanti di tutti e 4 i paesi ha risposto che possiede la propria lista di destinazioni che vorrebbe vedere e tra cui sceglie al momento di pianificare le prossime vacanze (soprattutto gli inglesi, con il 70%). Al numero 2 di ciò che ispira a viaggiare ci sono riviste, libri e film, seguiti dalle raccomandazioni di amici, che sembrano però non essere prese particolarmente in considerazione da francesi e inglesi. Allo stesso modo, le foto “invidia” delle ferie, caricate dagli amici su Facebook, non paiono avere un’influenza sul processo decisionale.

L’idea di poter arrivare su una lunga spiaggia bagnata da acque turchesi fa venire voglia di partire per destinazioni esotiche e balneari alla metà dei francesi e tedeschi e al 60% degli italiani. Gli inglesi sono molto attratti anche da parchi naturali e paesaggi incontaminati e selvaggi. Montagne e grattacieli scintillanti sono invece poco popolari per francesi, italiani e tedeschi.

L’organizzazione: turismo fai da te e importanza delle offerte

Il fai da te è un must, soprattutto per gli inglesi (73%), seguiti dagli italiani (62%) e dai tedeschi (58%), che preferiscono arrangiarsi nell’organizzazione del proprio viaggio. Solo i francesi si distaccano un po’, con una percentuale del 44% di amanti dell’organizzazione “home made”.

Il 70% dei tedeschi e il 60% circa di inglesi e italiani aspettano di trovare le migliori offerte per partire, ma un altro 20% di inglesi afferma che il prezzo non è importante, quando si tratta di viaggiare. Importa eccome, invece, agli italiani: nessuno ha dato ragione all’affermazione che “il budget non conta, visto che viaggiare è vitale per me”! Soltanto il 40% dei francesi intervistati aspetta le offerte per pianificare la propria vacanza, ma ben il 35% ammette di risparmiare per potersi concedere la possibilità di partire almeno una volta l’anno.

Le aspettative: esplorare luoghi e culture o passare del tempo con chi si ama?

Cosa si aspettano Italiani, Inglesi, Francesi e Tedeschi dalle proprie vacanze? Pensate che gli italiani siano mammoni e molto attaccati alla famiglia? Forse non è così vero, visto che quando vanno in vacanza la loro priorità non è passare del tempo con parenti e amici ma esplorare la cultura e i luoghi del paese.  Diversa la situazione per gli inglesi: il 30% di loro (e il 27% dei tedeschi) è contento di stare in compagnia delle persone care anche lontano da casa. Andare alla scoperta della natura e tradizioni  della propria destinazione è in cima ai desideri di tutti i partecipanti, seguito dalla ricerca del relax e dalla fuga dalla routine.

x

Siete d’accordo con queste conclusioni? Cosa vi ispira a viaggiare?

Lascia un commento

footer logo
Fatto con per te