Blog di viaggi di Opodo icon
Blog di viaggi di Opodo
  •   3 minuti di lettura

7. L’arcipelago delle Svalbard in Norvegia

Territorio norvegese situata nel nord dell’Europa, Svalbard ospita più orsi polari  che esseri umani… E’ il luogo ideale per vedere l’aurora boreale e anche una delle mete migliori per osservare la fauna selvatica del Polo Nord .

Fonte: Flickr (Billy Lindblom)

8. L’isola yemenita di Socotra

Situata nell’Oceano Indiano, la piccola isola di Socotra è famosa per le sue specie vegetali uniche al mondo, soprattutto per gli alberi con forme insolite. La dimostraione che esistono paesaggi che sembrano usciti dal libro Alice, nel Paese delle Meraviglie.

Socotra Yemen
Fonte: Flickr (Rod Waddington)

9. Il deserto del Gobi in Mongolia

Occupa oltre 3000 chilometri tra la Cina e la Mongolia, il deserto del Gobi è composto da steppe saline e semi-desertiche che gli conferiscono un clima molto rigido. Molte persone nomadi oggi continuano a vivere in questo luogo inospitale perpetuando la cultura e le tradizioni della Mongolia.

Deserto Mongolie
Fonte: Flickr (Damian Bere)

10. Il Grand Canyon negli Stati Uniti

Luogo simbolico degli Stati Uniti, il Grand Canyon è assolutamente unico nel suo genere. Compare nella lista dei patrimoni mondiali dell’UNESCO, il canyon ha una straordinaria ricchezza geologica e attrae quasi 4 milioni di visitatori all’anno.

Grand Canyon Etats Unis
Fonte: Flickr (Dhilung Kirat)

11. La Peninsola di Cape York in Australia

Nell’estremo nord dell’Australia, nello stato del Queensland, si trova la penisola di Capo York che colpisce per il suo isolamento. Rigogliose foreste tropicali e vaste savane costituiscono il paesaggio di questa zona in cui abitano svariate specie animali.

Fonte: Flickr (Charlie Brewer)

12. Il villaggio di Ittoqqortoormiit in Groenlandia

Situato sulla costa orientale della Groenlandia, la località di Ittoqqortoormiut è raggiungibile in barca solo pochi giorni all’anno. Il resto dell’anno è accessibile solo con un elicottero che parte dal grazioso villaggio di Scoresby Sund, sul fiordo.

Groenland
Fonte: Flickr (Henri Bourgeois-Costa)

13. L’isola di Pasqua al largo del Cile

Conosciuta in tutto il mondo per le sue enormi statue Moai, l’Isola di Pasqua è una delle destinazioni più remote del Cile. Classificata come Patrimonio Mondiale dell’Umanità dall’UNESCO dal 1995, continua ad affascinare chi si reca in questo luogo per districarne gli enigmatici misteri…

Isola di Pasqua
Fonte: Flickr (iko)

E voi, sareste disposti a vivere un “disintossicazione digitale” durante la vostra prossima vacanza?

footer logo
Fatto con per te