Blog di viaggi di Opodo icon
Blog di viaggi di Opodo
  •   3 minuti di lettura

In occasione dell‘Expo 2015 che è iniziata a Milano venerdì 1 Maggio, Opodo vi porta a trascorrere una giornata nel capoluogo lombardo.

Milano, non offre solo negozi di lusso e di design, ma è una grande città tentacolare con molti monumenti storici, come ad esempio l’imponente Duomo che si trova nel centro storico. Anche se Milano si può tranquillamente trascorrere una settimana, le attrazioni più celebri della città possono anche essere scoperte in un solo giorno, ad esempio seguendo il nostro programma.

8.00 – 8.30: Trasferimento in centro

I voli diretti a Milano sono soliti arrivare in uno dei tre aeroporti della città: l’aeroporto internazionale di Malpensa, l’aeroporto di Linate oppure l’aeroporto di Orio al Serio. Il primo ospita la maggior parte delle compagnie aeree e si trova a 40 chilometri da Milano. L’aeroporto di Linate si trova appena fuori della città ed è utilizzato principalmente per voli nazionali e a corto raggio. Infine, l’aeroporto di Orio al Serio si trova a 45 chilometri da Milano, nella città di Bergamo, e viene considerato un aeroporto low-cost per aerolinee come Ryanair.

milan-station-nord-fc6e0

Per raggiungere il centro di Milano da ognuno di questi aeroporti, queste sono le migliori opzioni:

  • Dall’aeroporto internazionale di Malpensa a Milano, viaggiando con il pullman privato “Malpensa Express”.
  • Da Linate a Milano: ATM (Azienda Trasporti Milanesi) con le linee pubbliche di autobus 73 o X73.
  • Dall’aeroporto di Orio al Serio a Milano: I servizi di autobus fornito da Autostradale, Orio Shuttle o Terravision.

8.30 – 10.30: Castello Sforzesco

castello sforzesco Milano
Fonte: Flickr (Mario Cutroneo)

Il Castello Sforzesco si trova in Via Nazionale 87. Costruito nel XV secolo, è diventato uno dei più grandi castelli d’Europa nel corso dei secoli XVI e XVII. I visitatori possono semplicemente passeggiare nei parchi intorno al grande complesso, o visitare alcuni dei numerosi musei al suo interno come la Pinacoteca del Castello Sforzesco, che ospita opere di artisti come Tintoretto e Andrea Mantegna.

10.45 – 11.30: Pause caffé

caffè milano
Source: Flickr (fflav)

Dopo una lunga passeggiata nel Castello Sforzesco, non c’è niente di meglio che una pausa con uno dei più famosi simboli italiani, il cappuccino. Se il tempo è bello, vi consigliamo di scegliere una caffetteria con terrazza all’aperto per osservare la folla che passa mentre sorseggiate la vostra calda bevanda.

12.15 – 13.15: Santa Maria delle Grazie

Source: Flickr (alessandra elle)
Source: Flickr (alessandra elle)

A circa un chilometro dal Castello Sforzesco, la chiesa di Santa Maria delle Grazie, Patrimonio dell’Umanità UNESCO, ospita il famoso affresco di Leonardo da Vinci, il Cenacolo.

13.30 – 14.30: Pranzo

risotto milanese
Source: Flickr (Javier Lastras)

Dopo aver visto la famosa opera di Leonardo da Vinci, è il momento di godersi uno dei vanti dell’Italia, la cucina! Ad esempio, provate il risotto alla milanese, la cassoeula (carne e verdura cucinati in casseruola) o la famosa cotoletta alla milanese. Chi non volesse assaggiare questi grandi classici milanesi, può sempre ripiegare su una pizza o un delizioso piatto di pasta.

14.45 – 16.00: Piazza del Duomo

Duomo Milano
Source: Flickr (MontanNito)

La Piazza del Duomo e il Duomo stesso sono i luoghi più famosi di Milano. Questa imponente chiesta è la quinta  cattedrale più grande del mondo e può essere visitata gratuitamente tutti i giorni dalle 7:00 del mattino alle 7:00 di sera. Tuttavia, se si desidera visitare le terrazze e il Battistero, sarà necessario acquistare il biglietto.

16.00 – 18.00: Passeggiate tra le vetrine di Galleria Vittorio Emanuele e nel Quadrilatero della Moda

Galleria Vittorio Emanuele Milano
Source: Flickr (Matthias Rhomberg)

Proprio accanto a piazza del Duomo, si trova l’ingresso della Galleria Vittorio Emanuele II, uno dei centri commerciali più antichi in tutto il mondo. Oggi, la galleria è famosa per i suoi negozi di moda e design e anche se non si desidera acquistare nulla, anche solo la sua architettura merita una visita.

Se invece siete fanatici dello shopping, a un chilometro di distanza dal centro si trova il Quadrilatero della Moda la cui via più celebre è Via della Spiga.

18.15: Visita al Teatro alla Scala

teatro alla scala Milano
Source: Flickr (Marco)

Spostandovi a piedi dal Duomo alla Galleria Vittorio Emanuele II, passerete davanti a una delle più belle opere del mondo: il Teatro alla Scala. Anche se una visita a Milano in 24 ore non vi lascerà molto tempo per vedere uno spettacolo d’opera, potete fermarvi ad ammirare l’architettura del XVIII secolo dall’esterno.

A partire dalle 20.00: cena e serata

Alcatraz Milan
Fonte: Flickr (Annalisa Turolla)

Avvicinatevi nuovamente al centro della città per gustare una cena tipica. Per non restare delusi, vi consigliamo di provare l’Antica Osteria della Lanterna, in Via Mercalli 3. I prezzi vanno da 10 € a 22 € a persona.

Dopo cena, non perdete l’occasione di vivere la vita notturna locale. A Milano si può scegliere tra una serata tranquilla in un bar o una serata musicale in un locale con musica dal vivo, oppure nella più grande sala da concerti di Milano, l’Alcatraz. Come potete immaginare, non vi mancherà nulla per trascorrere una divertente serata!

Vi abbiamo fatto venire voglia di visitare questa città in 24 ore? Date un’occhiata alle nostre offerte di volo per Milano!

footer logo
Fatto con per te