Blog di viaggi di Opodo icon
Blog di viaggi di Opodo
  •   4 minuti di lettura

In Europa, poche città possiedono il fascino delicato, elegante e leggermente austero di Vienna, luogo di nascita di alcuni dei più importanti compositori, intellettuali e artisti occidentali ed ex capitale asburgica. Oggi, Vienna appare come un incredibile mix di quello che era, è e sarà, presentandosi come una destinazione  ideale per turisti di ogni età.

Per visitare Vienna dalla A alla Z avreste probabilmente bisogno di una settimana, ma se avete solo un giorno o 2 a disposizione, ecco a voi una guida veloce che copre tutte le maggiori attrazioni turistiche da vedere assolutamente e le esperienze da fare se passate da Vienna per una toccata e fuga.

08:00 – 09:00 – Dall’aeroporto al centro città

s-bahn

La maggior parte dei voli per Vienna atterrano al Schwechat International Airport. Da qui, il modo migliore e più veloce per arrivare in centro è prendere il treno dei pendolari, conosciuto anche come Schnellbahn o S-bahn. Una corsa costa €4.20 e il viaggio dura circa 30 minuti.

09:30 – 10:00 – Colazione

Vienna è famosa per la sua grande varietà di pasticcerie e panifici. Se non avete ancora fatto colazione, vi raccomandiamo di cercare un panificio che vi ispiri e di ordinare un Krapfen, la tipica cimabella austriaca ricoperta di zucchero e ripiena di marmellata di albicocca. Date un’occhiata a questo video per farvi venire l’acquolina in bocca…

[youtube id=”GF8OGNePkoY” width=”600″ height=”350″]

Le specialità dolci e salate sono sempre appena sfornate e potrete portarle con voi mentre camminate!

10:00- 11:30 – Gita in carrozza

horse-drawn carriage

Per ammirare tutte le attrazioni principali della città in un’ora, noleggiate una carrozza trainata da cavalli e fatevi portare lungo il Ring (Ringstrasse). Da qui, potrete fotografare il city hall, l’opera, il museo nazionale di storia, l’Hofburg Palace, il parlamento e molte altre strutture straordinarie. Il giro a cavallo dura 40 minuti e costa circa €80 a corsa.

Se invece non vi piace l’idea o il budget a vostra disposizione è limitato, ci sono molti tram che attraversano il Ring, come il numero 1 e il 2. Oppure, potete sempre camminare!

12:00 – 13:00 – Stephansdom

Stephansplatz

Una volta finito il tour sul viale Ring, dirigetevi verso il duomo di Santo Stefano (Stephansdom)uno dei monumenti più rappresentativi della città. Dentro troverete audioguide per conoscere più a fondo la storia di questo edificio spettacolare e potrete anche salire le scale della torre Gotica (“solo” 418 scalini!) per godere di una fantastica vista sulla città.

13:00 – 14:30 pranzo

Figlmüller
Source: Roger Wernli via Pinterest

Non avete provato la cucina tradizionale austriaca finchè non avete pranzato da Figlmüller, il più rinomato ristorante di cotolette di tutta Vienna! A causa della sua ottima posizione e della sua tradizione d’eccellenza, questo posto è amato sia dai locali che dai turisti. Non lo vedrete mai vuoto, quindi assicuratevi di prenotare un tavolo in anticipo.

Viennese Schnitzel

15:00 – 15:30 Thè e torta

Hotel Sacher
Source: Pixie Dixie via Pinterest

Dopo pranzo, dovete per forza fermarvi al Sacher Torte Hotel per una fetta della mitica torta sacher e per un Wiener Melange, un drink a basa di caffè simile al cappuccino.

16:00 – 18:00 Shopping

via Graben
Source: Andrea-Esterbauer via Pinterest

I negozi a Vienna sono aperti solo fino alle 18:00, quindi acquistate i vostri souvenir e i Mozartkugeln (i famosi cioccolatini di Mozart) finchè potete! Graben e Kärntner sono 2 delle principali e più centrali vie dello shopping di Vienna. Su Kärntner potete trovare tutti i tipici negozietti di souvenir, mentre Graben è piena di eleganti marchi di moda e boutique di lusso.

19:00 – 21:00 – Prater

Prater ruota

Non potete lasciare Vienna prima di aver visto il famoso Prater Ferris Wheel  e provato alcune delle sue giostre!

21:30 – 23:00 – Cena

Donauturm restaurant

Cenate al ristorante Donauturm e respirate la magia della Vienna notturna. Meravigliatevi davanti alla eccezionale vista a 360° mentre assaggiate alcuni dei più saporiti piatti della cucina tradizionale austriaca.

23:00 – chiusura – vita notturna

Puff vienna

Voglia di un cocktail dopo cena? Allo Sky Café Restaurant Bar avete a disposizione un’incredibile selezione di 350 cocktails e 80 differenti tipi di whisky. Se preferite qualcosa di più dinamico, provate Puff, una ex casa chiusa trasformata in un moderno e pittoresco cocktail bar.

Vi chiedete dove potete andare a ballare? Provate Flex, Fledermaus o Passage – alcuni dei locali notturni più alla moda della città.

 

Consiglio Extra: se avete la possibilità di fermarvi a Vienna per più di un giorno, dovreste visitare il Palazzo di Schönbrunn e i suoi giardini. 

schönnbrun

Speriamo vi sia piaciuta la nostra guida di Vienna e di avervi fatto venire voglia di visitare la magica capitale austriaca!

Lascia un commento

footer logo
Fatto con per te